Il Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP esprime il proprio ringraziamento per l’operato congiunto della Repressione frodi di Catania e del Corpo forestale della Regione siciliana in relazione all’intervento di due giorni fa.

Sebbene l’azienda interessata dal procedimento di sequestro non sia iscritta al nostro Consorzio, intendiamo comunque manifestare la nostra completa estraneità ai fatti accaduti, e rivolgere un appello ai consumatori affinché possano riconoscere nei prodotti a indicazione geografica come il Limone di Siracusa IGP una garanzia assoluta di qualità e di tracciabilità.

È nostro compito svolgere attività di vigilanza presso le piattaforme e i mercati ortofrutticoli, i punti vendita della grande distribuzione e online; nel 2017, 2018 e 2019 abbiamo aumentato il numero dei controlli del 100% su base annua, e del 50% per l’anno in corso, affinché la crescita che sta interessando il Consorzio possa procedere di pari passo con la tutela dei consumatori.

Torna su