Nuovi orizzonti per il Limone di Siracusa IGP

Siracusa, 13 gennaio 2012 – Presentato stamani presso la Sala degli Stemmi di Palazzo del Governo, in via Roma, il progetto di valorizzazione e promozione del Limone di Siracusa IGP,  alla presenza del Presidente della Provincia Regionale di Siracusa, Onorevole Nicola Bono, dell’Assessore Provinciale all’Agricoltura, Enzo Morale, del Presidente del Consorzio del Limone di Siracusa, Fabio Moschella, e di Gianluca Agati, titolare della società di comunicazione MySyracusae e responsabile della redazione del progetto.

Il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha reso nota la graduatoria provvisoria che premia i Consorzi di tutela in rappresentanza delle eccellenze agroalimentari del territorio italiano agevolandone le attività di promozione per il prossimo biennio, e il Consorzio del Limone di Siracusa ha ottenuto il quattordicesimo posto tra i venti Consorzi ritenuti idonei, su una mole complessiva di 111 progetti presentati da tutta Italia.

Il progetto vincitore è stato realizzato per il Consorzio da Gianluca Agati, specializzato in Project Cycle Management presso l’Istituto Superiore di Politica Internazionale di Milano. Il progetto, sinteticamente illustrato da Agati, prevede un insieme di dodici attività da implementare nell’arco di un biennio, suddivise in due macro-aree: una afferente alla ricerca e sviluppo, ivi incluse le indagini di mercato, le attività inerenti la tracciabilità di filiera e il rispetto del disciplinare di produzione; l’altra alla promozione congiunta di prodotto e territorio, sia attraverso azioni locali mirate alla aggregazione e alla adesione di nuovi produttori, sia attraverso azioni dirette di promozione estera sulla falsariga di progetti-pilota risultati già vantaggiosi per il Consorzio, come accaduto nel febbraio 2011 in occasione della manifestazione culturale dell’Ambasciata d’Italia a Berlino dedicata ai documentari di MySyracusae, “Sizilien: das Kulturerbe Leben”. Completano la linea progettuale un insieme di interventi mirati alla diffusione delle conoscenze sugli impieghi di eccellenza del Limone di Siracusa IGP, con particolare riferimento ai campi cosmetico, medico e alimentare.

La realizzazione dell’iniziativa progettuale recentemente approvata dal MIPAAF rappresenta il punto di arrivo di una lunga stagione di lavoro da parte di tutti gli operatori di limonicoltura del territorio provinciale, iniziata nel 2000 con la costituzione del Consorzio del Limone di Siracusa. Giunto al dodicesimo anno di attività e alla luce dei risultati raggiunti, il Consorzio si pone, a pieno titolo, a rappresentare il territorio di Siracusa in casa e all’estero offrendo un modello di sviluppo sostenibile legato a un prodotto di assoluta e comprovata eccellenza.