Crescono qui

Sei uno chef, un addetto ai lavori o semplicemente uno a cui piace il limone? Vuoi venirci a trovare? Non esitare a contattarci: saremo felici di consigliarti un itinerario oppure organizzare una visita presso uno dei nostri limoneti.

L’area di coltivazione include i comuni di Siracusa, Noto, Avola, Floridia, Solarino, Priolo Gargallo, Augusta, Sortino, Rosolini e Melilli.

I limoneti di fascia costiera guardano a est verso il mar Ionio e si estendono lungo un ampio arco di 10 km. Unità di clima e compattezza di suolo ben si adattano alla nostra varietà di limone: del resto la coltiviamo qui da anni.

Rinfrescati dai fiumi Anapo, Asinaro e Marcellino, che scorrono giù dai monti Iblei in direzione ovest, i limoneti di Siracusa si estendono per 50 km da nord a sud. Un territorio immerso nella bellezza e nella natura, patrimonio umano e paesaggistico unico al mondo.

Buona parte del terreno è adibito a coltivazione biologica, con accanto altri agrumi: arance, mandarini e pompelmi. Nel periodo della fioritura il profumo di zagara è inebriante. In estate la salsedine portata dall’aria marina si deposita sulle piante, agendo da disinfettante naturale.

Oltre 150 aziende di piccole, medie e grandi dimensioni, e circa 5.800 ettari, per una produzione pari a oltre il 30% del raccolto italiano totale. Prima provincia per produzione, Siracusa può considerarsi la capitale europea del limone.