Il Limone di Siracusa IGP
in venti ricette regionali

“Limiùni! Limùn! Limòn!” è un omaggio del Consorzio di Tutela del Limone di Siracusa IGP alla cucina regionale italiana. Venti pietanze, una per ciascuna regione del Bel Paese, online sul nostro sito e liberamente reinterpretate da Sergio Golino, giovane chef siracusano già allievo dell’ALMA, la scuola di Gualtiero Marchesi.

Arancinetti al limone e zafferano

CUCINARLO È impegnativo
PREPARALO PER 7 amici (14 pezzi)
SI PREPARA IN 10 minuti
RIPOSA IN 1 notte
CUOCE IN 40 minuti
TOTALE 50 minuti e una notte

IN CUI PUOI ASCOLTARE:
Per Niente Stanca, Carmen Consoli (2h 28 m)
Marta sui Tubi, Salva Gente (1h 4 min)
Colapesce, Un meraviglioso declino (2h 1 min)
Franco Battiato, Joe Patty’s Experimental Group (40 min)
Franco Battiato e Antony and the Johnsons, Del suo Veloce volo ( 1h e 5 min)

Ingredienti

Riso carnaroli 500 g
Acqua 1.250 g
Sale q.b.
Zafferano in polvere 2 buste
Parmigiano Reggiano 50 g
Burro 50 g
Limone 1
Caciocavallo Rag. 250 g
Farina q.b.
Albume q.b.
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.

Come si fa

Innanzitutto:

Fate bollire l’acqua, salatela, lessatevi il riso per 12 minuti circa. Scolatelo e conditelo con burro, parmigiano, zafferano e scorzette di limone. Lasciate riposare in frigo per una notte.

Il giorno successivo:

Tagliate il Caciocavallo a cubetti. Ricavate delle porzioni di riso di circa 100 g. Inserite in ogni porzione di riso un cubetto di caciocavallo. Lavorate il tutto cercando di ottenere la forma di una piramide.

Poi:

Sbattete degli albumi in un piatto e, dopo averli infarinati, passate gli arancini prima nell’albume e infine nel pangrattato.

Infine:

Servite in abbondante olio bollente. Quando la doratura sarà soddisfacente, ritirateli e serviteli.